giovedì 8 ottobre 2009

Calma e gesso!

Così si dice dalle mie parti per calmare qualcuno troppo agitato. Devo dire che forse ho capito perchè si dice gesso: perchè ora che sono immobilizzata con un piede ingessato, devo stare ferma e calma!
Ebbee si: domenica ho vinto un bel piede di gesso e... che fare per passare il tempo di inatività forzata? Ma ricamare!!! Così ho ripreso fuori un vecchio UFO che ho in ballo da anni, ma non posso ricamare solo a quello sennò mi torna a noia!
Ieri ho visto sull'ultimo numero di Just Cross Stich - Ornaments 2009 questo oggettino e non ho resistito! Iniziato e finito in un giorno!



Ho usato un jobelan 28 ct color natural e filato Caron Waterlily Kelp.


Devo dire che chiuderlo è stato un po' difficoltoso, ma il risultato finale mi soddisfa parecchio!


6 commenti:

Gorgoglio ha detto...

E' stupendo!!! Quanto vorrei avere una di queste palle sull'albero :))

carmen ha detto...

oh mi spiace per il tuo piede, in bocca al lupo.
ma sai che ieri ho ricevuto il giornale e mi sono soffermata proprio su questo ornamento?
ciao Carmen

dama del bosco ha detto...

mi spiace davvero!!! anche dalle mie parti si dice così ^^
ma che belle cose che fai nell'immobilità... :)

Sarò Una Saetta ha detto...

è meraviglioso!!!!!
peccato x il piede!

Rosanna ha detto...

Monica, mi dispiace tantissimo per l'incidente e per il piede, ma hai un'ottima "scusa" per ricamare e poi ricamare e poi ricamare e ricamare .... :))
Bellissima questa piccola zucca!

Rosanna ha detto...

ehhmmm... pensavo fosse una zucca ihihih invece è una palla ... cmq è sempre bella :))